Rete nella Memoria

Condividere e pensare

Noi/Voi

Infra memoria /

“ (…) la violazione del diritto avvenuta in un punto della terra è avvertita in tutti i punti”  Kant “Lo spostamento di un singolo elettrone per un miliardesimo di centimetro, a un momento dato, potrebbe significare la differenza tra due avvenimenti molto diversi, come l’uccisione di un uomo un anno dopo, a causa di una …

…perché ciascuno di noi impari veramente ad amare il prossimo suo come se stesso!

Infra memoria /

Perché andare a visitare il campo di Terezin? E’ una domanda alla quale ancora non riesco a dare una risposta. La scorsa estate mi trovavo in vacanza a Praga e per caso venni a sapere della possibilità di trascorrere una giornata al campo…. Aderii subito, non so perché… o forse lo so….. era un’esperienza  che …

“Ho resistito perché sono stata amata” In ricordo di Liliana Segre

Infra memoria /

Che cosa hanno in comune stupri, violenze, carovane di migranti, barconi affollati e politiche estremiste con Liliana Segre, “anziana nonna”, come lei stessa si definisce, nominata il 19 gennaio 2018 senatrice a vita? Che cosa hanno in comune, se non l’insostenibile peso dell’esser stati ed esser tuttora vittime di un mondo non più in grado …

Nota Storica

La memoria /

1 Settembre 1939, il giorno che ha cambiato irrimediabilmente il corso della storia: la Germania dichiara guerra alla Francia e all’Inghilterra, e per che cosa?, per lo stretto di Danzica, per lo sbocco sul mare. Adolf Hitler, nel suo folle progetto di conquistare il mondo intero, pensava che le potenze europee rimanessero ferme e passive …

Mai più!

La memoria /

La storia di Sami Modiano inizia a Rodi, all’epoca provincia italiana, nel 1930. Nella splendida Isola delle Rose, il piccolo Sami come ogni altro bambino vive la sua spensierata fanciullezza nella pacifica convivenza culturale tra comunità ebraica, islamica, ortodossa e cattolica. Vive tra le “coccole” della sua famiglia e le premurose attenzioni di sua sorella …

Le leggi razziali: Sami racconta la sua deportazione

La memoria /

In seguito alla promulgazione delle leggi razziali e allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, Adolf Hitler ordinò di procedere con le deportazioni delle comunità ebraiche nei campi di concentramento, al fine di attuare la “soluzione finale”. Dal 1939, anno in cui iniziarono le deportazioni, sino al 1945 furono deportati in questi campi della morte milioni …